Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca.

 14 posts
User avatar
Posts: 43
Location: Burkina

Fortnock, 11.03.2017 23:19

Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca.




Description:

File Size: 36 mb
Rep+ and enjoy

RAR file contains

1. Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca..pdf
2. ReadMe.Important!.txt
3. Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca..mobi
4. Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca..epub
5. Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca..doc


VirusTotal.com Scan

SHA256: f52e819ddaa98195f2ccbf12414d0f2446fa8bb9f3121563e5c84a12e75b2917
File name: Retorica della narrativa. Vol. 1: Arte e narrativa. Come e perché funzionano i meccanismi della narrazione romanzesca..rar
Detection ratio: 0 / 53 / Seems to be clean

Ebook Details:

Questo libro - un classico della moderna teoria narratologica - propone unindagine nitida e accurata sul funzionamento della narrativa. Attraverso una lettura puntuale di testi della grande tradizione romanzesca, da Fielding a Jane Austen, da Stern a Henry James. Booth smonta i pregiudizi di una certa vulgata estetica e descrive i meccanismi concreti della comunicazione narrativa. Scrivere un romanzo o un racconto significa infatti predisporre un impianto di codici e di congegni in cui le nozioni di realismo, di impersonalità o di commento esplicito sono soltanto gli effetti di una particolare scelta formale. Ma lidea di Booth è che la tecnica non si riduca soltanto a una cassetta degli attrezzi. Se le sue analisi mettono a fuoco concetti fondamentali come quelli di autore implicito, di narratore inattendibile, di controllo autoriale. la tesi che sostiene tutto il discorso è che il testo narrativo sia un dispositivo retorico in senso ampio, un atto di comunicazione che rimanda sempre a un progetto generale di persuasione. Così, suggerisce Booth, il valore di un testo si può misurare anche sullefficacia del suo funzionamento: un buon libro si riconosce dalla capacità di imporre ai suoi lettori unimmediata visione del mondo. Il volume 1 Arte e narrativa, affronta con taglio non solo accademico ma anche polemico questioni da sempre centrali nel dibattito culturale del nostro tempo.



Related Topics


User avatar
Posts: 298

Wremn1986, 22.03.2017 23:08

Nice share mate... Max rep added....
User avatar
Posts: 94